Green Pass obbligatorio: quali sanzioni se manca l’incarico del datore di lavoro

Green Pass obbligatorio: quali sanzioni se manca l’incarico del datore di lavoro

Dal 6 agosto il Green Pass sarà obbligatorio per partecipare a particolari attività e fruire di determinati servizi. Pertanto è necessario sapere che il datore di lavoro rischia una sanzione fino a 10 milioni di euro se non conferisce un incarico formale a colui che avrà il compito di verificare il possesso della certificazione verde Covid-19. È quanto discende da una interpretazione sistematica dell’art. 13 del DPCM 17 giugno 2021 in combinato disposto con l’articolo 29 del Regolamento Ue 2016/679 (Gdpr). Si tratta di un adempimento documentale da accompagnare con una illustrazione delle operazioni da effettuare. Il datore di lavoro dovrà poi adottare anche specifiche misure organizzative per consentire un lineare svolgimento delle operazioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi